venerdì 24 febbraio 2017

DOPO PALME E BANANE ECCO LE ORTENSIE...

Da quanto ci hanno detto oggi i giardinieri oltre alle palme ed alle banane sono state messe a dimora anche delle ortensie. comunque ecco di seguito una carrellata di foto di oggi.






PECORE SGOZZATE. LUPI? NO! EXTRACOMUNITARI

CROTONE (24 Febbraio 2017) - Decine di carcasse di pecore sgozzate e squartate sono state rinvenute negli ultimi mesi nelle vicinanze del C.A.R.A. di Sant'Anna a Crotone, secondo quanto riportato dal Corriere Nazionale, responsabili di tali squartamenti sarebbero gli extracomunitari ospiti del CARA. A lamentarsi sono stati gli allevatori, e secondo quanto riportato dall'articolo diverse le denunce che sono arrivate ai carabinieri di Isola Capo RIZZUTO. Vogliono dare la colpa ai lupi, ma i veri lupi hanno due gambe e due braccia..... e pare siano neri di colore...ù

L'ARTICOLO


TRE LUPI UCCISI DA INIZIO ANNO

(ANSA) - TERMOLI (CAMPOBASSO), 22 FEB - Tre i lupi investiti e uccisi dall'inizio dell'anno, nella provincia di Campobasso. Le carcasse di tutti e tre gli esemplari sono state portate nella sede dell'istituto Zooprofilattico di Teramo dove sono in corso accertamenti per verificare a quale gruppo appartengano, visto che gli animali presenti sono tutti censiti. La conferma arriva dal Corpo Forestale dello Stato di Termoli. L'ultimo episodio, è avvenuto domenica mattina, alle porte di Termoli dove è stata trovato morto un esemplare femmina di 2 anni. Lo scorso anno è stato recuperato un piccolo lupo di 4 mesi, ferito e sottoposte a cure. In Basso Molise arrivano sempre più spesso i lupi che scendono dall'interno, soprattutto da Sant'Elia a Pianisi (Campobasso) e dalla zona della diga di Occhitto.

MANDA POLLI CON TESTA MOZZATA ALLA MOGLIE


 Per spaventare la ex moglie e convincerla a tornare da lui le ha pure fatto trovare nel garage due polli con la testa mozzata, ultimo episodio di una escalation di minacce nei confronti di una donna di 38 anni di Casarza Ligure che oggi ha visto l'epilogo con l'arresto del suo ex, un genovese di 40 anni. I carabinieri sono intervenuti dopo la denuncia della donna, vittima di continue minacce e aggressioni dallo scorso dicembre. La donna ha raccontato ai militari delle minacce telefoniche ma anche dei danneggiamenti alla sua auto e a quella di amici intervenuti a sua difesa.
    Quando i carabinieri sono andati a arrestare l'ex marito hanno trovato nel suo garage 25 grammi di marijuana, una mannaia e una balestra con numerosi dardi.

AIRONE FERITO FINISCE IN AGENZIA DI VIAGGI

(ANSA) - GENOVA, 23 FEB - Cercava un rifugio per nascondersi, un airone cenerino ferito che ha varcato la soglia di una agenzia di viaggi a Pra', nel ponente genovese. I titolari sono rimasti assai sorpresi davanti all'insolito cliente. Il volatile, una femmina, si è messo in un angolo dell'agenzia, spaventato e sofferente. I titolari hanno chiamato i vigili del fuoco che hanno dirottato l'intervento alle guardie zoofile. Queste, dopo non poche difficoltà e un inseguimento nel negozio proseguito in giardino, sono riuscite a catturare l'airone, poi consegnato ai volontari dell'Enpa per essere curato. Non appena starà meglio verrà riaccompagnato a Pra', nella fascia di rispetto, dove la attende il suo compagno. La coppia di aironi è nota ai residenti. Da capire come il volatile sia rimasto ferito.

PREGNANA: VELENO CONTRO LE CACCHE DEI CANI?

Questa mattina presto in via GARIBALDI a Pregnana Milanese ho trovato per terra questa schifezza, ora non so di preciso se si tratta come mi è stato detto di una sostanza tossica messa per allontanare i cani che fanno la cacca che poi non viene raccolta dai padroni, resta il fatto che comunque occorre rimuovere quella polvere bianca, in quanto  se sotanza tossica è. oltre ad essere tossica per i cani (di li non ci passano solo quelli con i padroni idioti che non puliscono)  e per gli altri animali compresi i gatti rischia di essere tossica in qualche modo anche per gli umani. Ora premesso che dal mio punto di vista chi non pulisce le deiezioni dei cani deve essere multato pesantemente e dopo la terza multa io farei scattare la gogna mediatica con nomi e foto pubblicate sui siti, rimane il fatto che non è spargendo quello che potrebbe essere veleno che si risolvono le cose. ho provveduto ad inviare segnalazione scritta alla polizia locale e qualora si trattasse di veleno dico da subito che come associazione sporgeremo denuncia contro il responsabile di tale scelleratezza, che avrebbe fatto bene andare a denunciare alle forze dell'ordine gli sporcaccioni.
LA VIA GARIBALDI COSPARSA DI UNA POLVERE BIANCA ANTI CACCA DEI CANI?

giovedì 23 febbraio 2017

AVVISTATI DUE LUPI IN VAL BADIA

(ANSA) - BOLZANO, 23 FEB - E' arrivato il lupo in Alto Adige, per la precisione addirittura sulle piste da sci della Val Badia. Due esemplari dell'animale sono stati identificati nei pressi di Corvara. A poca distanza le carcasse sbranate di due caprioli, che i guardiacaccia ritengono siano stati divorati dai lupi. Probabilmente - dicono gli esperti - i due animali sono sconfinati dalla vicina provincia di Belluno, dove i monti sono meno antropizzati e sono destinati a tornare presto nel loro territorio.